Analisi acque

Analisi acque


Le acque di scarico sono acque la cui qualità è stata modificata dopo l’utilizzo in attività domestiche, industriali e agricole. Per questo motivo, le acque di scarico non possono essere reimmesse nell’ambiente prima che sia stato determinato il loro grado di inquinamento. Il Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n.152 e successivi aggiornamenti, in particolare la parte terza, definisce la disciplina generale per la tutela delle acque superficiali, marine e sotterranee e stabilisce i valori limite di riferimento, che devono essere applicati per il monitoraggio. UNIVERLAB esegue analisi delle acque per assicurare la corretta gestione del ciclo delle acque in modo da rispettare la normativa ambientale, ed in particolare sono eseguite:

Analisi acque


  • Acque potabili ad uso umano e minerali, acque di balneazione e termali, acque ad uso agricolo per l’irrigazione
  • Acqua di superficie torrenti, fiumi, laghi, zone palustri e acque marine
  • Acque di scarico effluenti industriali, civili (attività domestiche, rifiuti organici urbani, attività artigianali, ecc...)
  • Acque sotterranee che scorrono nel suolo o nelle formazioni rocciose

I risultati analitici servono all’azienda per dimostrare l’adempimento degli obblighi imposti dall’autorizzazione ambientale (AUA, AIA) e/o per presentare la denuncia annuale delle acque di scarico. Univerlab fornisce inoltre consulenza per la stesura o rinnovo di nuove pratiche autorizzativa, definendo e calendarizzando anche i successivi controlli annuali, in modo da gestire insieme al cliente tutti gli adempimenti ambientali che lo rguardano. In caso di verifica ispettiva, Univerlab assiste il cliente durante i controlli degli enti competenti, effettuando campioni e analisi in contradditorio.
Richiedi informazioni